TARI - CONVERTITO IN LEGGE IL DL 41/2021 - PER IL 2021 CONFERMATO L'INVIO DELLA "SCELTA" ENTRO IL 31 MAGGIO

  • lunedì 24 maggio 2021
  • 448 Visualizzazioni
img

Sulla Gazzetta Ufficiale del 21 maggio 2021, n. 120 è stata pubblicata la Legge 21 maggio 2021, n. 69 recante: "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19".

Per le utenze non domestiche, le cui attività sono comprese nell'Allegato L-quinquies del D.Lgs. n. 152/2006, la scelta di servirsi del gestore del servizio pubblico o del ricorso al mercato, per l’anno 2021, deve essere comunicata al Comune entro il 31 maggio 2021 con effetto dall’1° gennaio 2022Per gli anni a seguire la scelta dovrà essere comunicata entro il 30 giugno di ciascun anno con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo.

La citata Legge di conversione ha confermato che le tariffe per l’anno 2021 ed i Regolamenti della TARI saranno approvati dai Comuni entro il 30 giugno 2021.

Vai alla sezione: NORMATIVE - NORMATIVA NAZIONALE

Lo Studio Amb ha predisposto una circolare sull'argomento "TARI - CONFERMATO  L’OBBLIGO DI SCELTA DELL’OPERATORE ENTRO IL 31 MAGGIO 2021".

Vai alla sezione: CONTENUTI OPERATIVI - LA PAROLA AGLI ESPERTI - TUTTORIFIUTI - CIRCOLARI